Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Non è azione di riduzione se il legittimario agisce per l’invalidità dell'atto lesivo

25 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Salerno

Successione legittima

L’azione del legittimario può qualificarsi azione di riduzione nel caso in cui è diretta all’impugnazione di una donazione ovvero di una disposizione testamentaria...

Leggi dopo

Il consenso alla separazione espresso nel ricorso è irrevocabile?

19 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Separazione consensuale

Il consenso alla separazione consensuale deve essere prestato alla udienza di comparizione innanzi al presidente, diversamente il consenso, anche se contenuto nel ricorso...

Leggi dopo

I viaggi all’estero del minore devono essere decisi da entrambi i genitori

12 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Responsabilità genitoriale: nozione

La corretta gestione della bi-genitorialità impone che i viaggi all’estero del minore siano autorizzati da entrambi i genitori e non decisi unilateralmente da uno solo.

Leggi dopo

L'assegno di mantenimento dato al figlio minorenne non ha effetti liberatori

08 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Assegno di mantenimento per i figli

Il pagamento dell’assegno di mantenimento fatto dal padre a mani del figlio minore non ha effetti liberatori...

Leggi dopo

Adozione piena in favore di single italiano residente all’estero

04 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Bologna

Adozione internazionale

Può essere dichiarato efficace in Italia come adozione piena un provvedimento di adozione legittimante, pronunciato all’estero in favore di una persona single, non sussistendo contrasto con l’ordine pubblico.

Leggi dopo

I criteri di determinazione del contributo al mantenimento del figlio minore

02 Agosto 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Assegno di mantenimento per i figli

Al fine di determinare il contributo da porre a carico dei genitori per il mantenimento del figlio, ai sensi dell’art. 316 bis c.c. secondo cui entrambi i genitori devono adempiere i loro obblighi nei confronti dei figli in proporzione delle rispettive sostanze e secondo la loro capacità di lavoro, è necessario determinare la condizione reddituale e patrimoniale delle parti.

Leggi dopo

L'avvocato che non argina la conflittualità tra i genitori è responsabile per i danni al minore

28 Luglio 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Deontologia dell’avvocato di diritto di famiglia

Quando l’Avvocato stipula il contratto di patrocinio con un genitore, per assisterlo in un procedimento minorile in cui sono coinvolti i figli, di fatto perviene alla conclusione di un contratto «ad effetti protettivi verso terzi» ove terzi sono i figli...

Leggi dopo

Mobbing familiare e alterazione della parità tra i coniugi: una figura dai contorni incerti

21 Luglio 2016 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Maltrattamenti contro familiari e conviventi

La nozione di mobbing familiare è mutuata dal settore lavoristico e nell’ambito dei rapporti di lavoro esso consiste in un comportamento prevaricatore normalmente favorito dall’asimmetria dei ruoli...

Leggi dopo

Il Disturbo dell’Identità di Genere di uno dei genitori può comportare l’esclusione dall’affidamento condiviso

15 Luglio 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Asti

Affidamento esclusivo

La richiesta di affido esclusivo da parte di uno dei due genitori, deducendo che l’altro genitore (nella specie il padre) risultava affetto dal cosiddetto D.I.G. (Disturbo dell’Indentità di Genere), può essere accolta verificato che...

Leggi dopo

No a domanda contestuale di disconoscimento e riconoscimento di paternità

13 Luglio 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Bari

Azioni di stato

Non possono promuoversi contestualmente le domande di disconoscimento di paternità e di ri-conoscimento di una diversa paternità biologica...

Leggi dopo

Pagine