Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Il cd. affidamento alternato è in contrasto con le esigenze dei figli minori

25 Agosto 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Savona

Affidamento condiviso

Il cd. affidamento alternato dei figli minori ai genitori con conseguente permanenza degli stessi con tempi paritari presso i domicili della madre e del padre si pone in contrasto...

Leggi dopo

Al termine di decadenza annuale per la proposizione della azione di simulazione del matrimonio va applicata la sospensione feriale

21 Agosto 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Bari

Matrimonio civile: nullità, inesistenza, annullabilità

Al termine annuale di decadenza, previsto dall’art. 123 c.c. per la proposizione dell’azione di simulazione del matrimonio, va applicata la sospensione feriale...

Leggi dopo

Se c’è conflitto d’interessi tra genitori e minore il giudice ha il potere di designare un rappresentante speciale

10 Agosto 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Trieste

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

In deroga all’art. 79 c.p.c., la Convenzione di Strasburgo (ratificata con legge 77/2003) all’art. 9, comma 1, dispone che, nei procedimenti che riguardano un minore, quando in virtù del diritto interno...

Leggi dopo

La congruità dell’una tantum divorzile è sempre sottoposta alla valutazione del Tribunale

07 Agosto 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Assegno divorzile e una tantum

La possibilità di soluzione “uno acto” non è affidata alla libera scelta dei coniugi: la natura assistenziale e tendenzialmente pubblicistica dell’assegno divorzile esclude un regime di libera disponibilità e, pertanto, clausole dispositive del diritto al sostegno solidaristico...

Leggi dopo

Gli incontri tra minore e genitore vanno sospesi se sono fonte di esclusivo dolore per il figlio

04 Agosto 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Trani

Modifica delle condizioni della separazione e del divorzio

La bigenitorialità costituisce un diritto del minore e come tale deve essere una risorsa e non una fonte di esclusivo dolore per il figlio...

Leggi dopo

Non può essere ceduta la quota indivisa di un bene in comunione tra i coniugi

30 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Comunione legale: amministrazione e responsabilità

La comunione legale tra coniugi ha una disciplina diversa da quella ordinaria: si tratta di una comunione senza quote ove i coniugi sono solidalmente titolari di un diritto avente ad oggetto i beni della comunione.

Leggi dopo

Accesso alle origini e diritto della madre a mantenere segreta la propria identità

27 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Bologna

Adozione di minore di età

A seguito della sentenza costituzionale n. 278/2013, dal momento che il legislatore italiano non ha ancora dato attuazione alle indicazioni della stessa Corte attraverso la previsione e la disciplina di un apposito procedimento che permetta di superare la dichiarata incostituzionalità dell’art. 28 comma 7 l. 4 maggio 1983, n. 184, il Tribunale non può in alcun modo accogliere l’istanza presentata dalla signora G.C.;

Leggi dopo

L’inadempienza dei doveri dei genitori verso i figli fa sorgere l’obbligazione sussidiaria a carico degli ascendenti

24 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Pescara

Ascendenti: diritti e doveri

L’obbligazione sussidiaria a carico degli ascendenti per i genitori, privi di mezzi e inadempienti ai loro doveri nei confronti dei figli...

Leggi dopo

Non c’è alterazione di stato se sono rispettate le regole dello Stato in cui l’atto di nascita si è formato

22 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Procreazione medicalmente assistita

Non sussiste il reato di alterazione di stato nella formazione dell’atto di nascita, ove lo stesso risulti formato correttamente, all’esito di una procreazione medicalmente assistita conforme alla lex loci (Ucraina), nonché tradotto ed apostillato nel rispetto delle condizioni che ne presidiano la validità e l’efficacia sul piano internazionale, a mente della Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961;

Leggi dopo

Se è in corso il giudizio di separazione spetta al Giudice ordinario la competenza in ordine ai provvedimenti limitativi della responsabilità genitoriale

14 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Salerno

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Nell'ipotesi in cui sia in corso il giudizio di separazione, la competenza in ordine ai provvedimenti limitativi della responsabilità genitoriale spetta al Giudice della separazione...

Leggi dopo

Pagine