Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Accesso alle origini e diritto della madre a mantenere segreta la propria identità

27 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Bologna

Adozione di minore di età

A seguito della sentenza costituzionale n. 278/2013, dal momento che il legislatore italiano non ha ancora dato attuazione alle indicazioni della stessa Corte attraverso la previsione e la disciplina di un apposito procedimento che permetta di superare la dichiarata incostituzionalità dell’art. 28 comma 7 l. 4 maggio 1983, n. 184, il Tribunale non può in alcun modo accogliere l’istanza presentata dalla signora G.C.;

Leggi dopo

L’inadempienza dei doveri dei genitori verso i figli fa sorgere l’obbligazione sussidiaria a carico degli ascendenti

24 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Pescara

Ascendenti: diritti e doveri

L’obbligazione sussidiaria a carico degli ascendenti per i genitori, privi di mezzi e inadempienti ai loro doveri nei confronti dei figli...

Leggi dopo

Non c’è alterazione di stato se sono rispettate le regole dello Stato in cui l’atto di nascita si è formato

22 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Procreazione medicalmente assistita

Non sussiste il reato di alterazione di stato nella formazione dell’atto di nascita, ove lo stesso risulti formato correttamente, all’esito di una procreazione medicalmente assistita conforme alla lex loci (Ucraina), nonché tradotto ed apostillato nel rispetto delle condizioni che ne presidiano la validità e l’efficacia sul piano internazionale, a mente della Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961;

Leggi dopo

Se è in corso il giudizio di separazione spetta al Giudice ordinario la competenza in ordine ai provvedimenti limitativi della responsabilità genitoriale

14 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Salerno

Responsabilità genitoriale: decadenza e limitazioni

Nell'ipotesi in cui sia in corso il giudizio di separazione, la competenza in ordine ai provvedimenti limitativi della responsabilità genitoriale spetta al Giudice della separazione...

Leggi dopo

Se il tentativo di conciliazione fallisce il presidente del tribunale esercita i poteri discrezionali ex art. 708 c.p.c.

10 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Chieti

Separazione e divorzio: udienza presidenziale

In tema di separazione, qualora il tentativo di conciliazione non sia riuscito il presidente del tribunale ha piena facoltà discrezionale, senza la necessità di effettuare ulteriori accertamenti...

Leggi dopo

Non sussiste il reato ex art. 600-ter c.p. quando manca l’ “utilizzo” del minore

02 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

Procura della Repubblica Trib. min. Bologna

Abuso sui minori

Nel caso in cui la condotta dell’indagato consista nel filmare una minore con il suo consenso, mentre sta compiendo un atto sessuale, e nel divulgare, mediante Facebook, dette immagini, non può dirsi posta in essere quella manipolazione o degradazione del corpo - che è sicuramente qualcosa di meno della coartazione ma è un quid pluris rispetto alla libera determinazione dell’atto con un coetaneo - e dunque quella riduzione del minore a strumento od oggetto...

Leggi dopo

Se la casa familiare appartiene ad un terzo che la trasferisce ad altri, il provvedimento di assegnazione è opponibile all’acquirente?

01 Luglio 2015 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Casa familiare: comodato e locazione

Il provvedimento di assegnazione ad uno dei coniugi della casa familiare, di cui la coppia disponeva in forza di un rapporto di comodato...

Leggi dopo

Ammesso in Italia il riconoscimento di matrimonio omosessuale in caso di rettificazione successiva di sesso

29 Giugno 2015 | di Redazione Scientifica

App. Milano

Rettificazione di sesso

Ai sensi dell’art. 24 l. n. 218/1995, “l’esistenza e il contenuto dei diritti della personalità sono regolati dalla legge nazionale del soggetto”, è pertanto accoglibile la domanda di trascrizione presso l’Ufficiale di stato civile italiano del matrimonio contratto all’estero tra un cittadino straniero e un cittadino italiano dello stesso sesso...

Leggi dopo

La funzione del processo minorile in caso di assoluzione dell’imputato

25 Giugno 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Bologna

Processo penale minorile

Il procedimento penale minorile possiede una intrinseca ed evidente funzione educativa che deve essere trovata anche nel caso in cui l’imputato, al termine del processo, risulti innocente. Le caratteristiche del rito non danno però modo al giudicante, al di là della mera attività condotta in udienza, di applicare tale principio.

Leggi dopo

Legittimazione attiva per la richiesta di ordine di protezione

18 Giugno 2015 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Ordini di protezione contro gli abusi familiari

Il figlio maggiorenne non convivente non può presentare istanza di protezione al fine di tutelare la condizione soggettiva della madre, oggetto di turbative e molestie da parte di terzi

Leggi dopo

Pagine