Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito su Assegno divorzile e una tantum

Assegno divorzile: la richiedente deve provare l’incolpevole mancanza di indipendenza economica

16 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Assegno divorzile e una tantum

L'onere della prova sulla sussistenza delle condizioni previste dell’art. 5 l. n. 898/1970 incombe sul richiedente e non può...

Leggi dopo

Assegno divorzile: superato anche per il Tribunale di Messina il criterio del tenore di vita

04 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Messina

Assegno divorzile e una tantum

In tema di assegno divorzile, deve ormai essere considerato superato il criterio del tenore di vita analogo a quello avuto in costanza di matrimonio...

Leggi dopo

Divorzio: no alla revisione dell’accordo che prevede l’attribuzione dell’assegno in un’unica soluzione

30 Agosto 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Modena

Assegno divorzile e una tantum

In materia di divorzio, l’accordo fra i coniugi sulla corresponsione dell’assegno periodico di mantenimento in un’unica soluzione...

Leggi dopo

Assegno divorzile: non è rilevante il parametro del tenore di vita

23 Agosto 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Venezia

Assegno divorzile e una tantum

In tema di assegno divorzile è privo di rilevanza il parametro relativo al tenore di vita...

Leggi dopo

L’assegno divorzile non spetta al coniuge lavoratore dipendente e autosufficiente

19 Luglio 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Bari

Assegno divorzile e una tantum

Ai fini del riconoscimento del diritto all’assegno divorzile il parametro da considerare non risiede più nel tenore di vita dei coniugi...

Leggi dopo

L’assegno divorzile va adeguato ai principi di libertà e autoresponsabilità in una prospettiva di temporaneità

03 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Bari

Assegno divorzile e una tantum

Con lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, alla logica solidaristica, nei rapporti tra ex coniugi, dell’indefinito protrarsi dell’obbligo di mantenimento ben oltre le effettive necessità...

Leggi dopo

Assegno divorzile: estinzione in caso di convivenza more uxorio

10 Novembre 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Catania

Assegno divorzile e una tantum

In materia di assegno divorzile, ove uno degli ex coniugi abbia instaurato con un'altra persona una convivenza con carattere di stabilità e continuità...

Leggi dopo

La nuova attività dell’ex coniuge non legittima l’aumento dell’assegno divorzile

24 Ottobre 2016 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Assegno divorzile e una tantum

Ai fini della revisione dell’assegno divorzile rilevano solo quegli incrementi delle condizioni patrimoniali dell'ex-coniuge che si configurino come ragionevole sviluppo di situazioni e aspettative presenti al momento del divorzio.

Leggi dopo

Assegno divorzile: il tenore di vita può desumersi dalle condizioni della separazione

09 Giugno 2016 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Assegno divorzile e una tantum

Nella disciplina dettata dall'art. 5 della l. 1 dicembre 1970, n. 898 il giudice, chiamato a decidere sull'attribuzione dell'assegno di divorzio, è tenuto a verificare l'esistenza del diritto in astratto, in relazione all'inadeguatezza dei mezzi o all'impossibilità di procurarseli per ragioni oggettive, raffrontati ad un tenore di vita analogo a quello goduto in costanza di matrimonio o che poteva legittimamente fondarsi su ragionevoli aspettative maturate nel corso del matrimonio.

Leggi dopo

L’assegno di divorzio spetta anche se l’ex coniuge svolge attività lavorativa precaria

24 Febbraio 2016 | di Redazione Scientifica

App. Catania

Assegno divorzile e una tantum

Il presupposto dell'assegno divorzile non è la circostanza che l'ex coniuge si trovi in condizione tale da non potersi permettere un tenore di vita autonomo e dignitoso...

Leggi dopo

Pagine