Casi e sentenze

Casi e sentenze

Riesame misure cautelari: rileva l’autodeterminazione del minore nella commissione del reato in concorso con i propri familiari

19 Gennaio 2021 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Processo penale minorile

In materia di misure cautelari personali, ai fini delle esigenze cautelari di cui all’art. 247, comma 1, lett. c) c.p.p., il requisito dell’attualità e quello della concretezza devono essere valutati distintamente, dovendo prendere in esame...

Leggi dopo

Quando il processo decisionale viola i diritti dei genitori biologici

18 Gennaio 2021 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CEDU

Affidamento a terzi

I diritti procedurali dei genitori biologici, con riferimento in particolare alla revoca di un provvedimento di affidamento e alla modifica del diritto di visita del minore, costituiscono parte integrante del diritto al rispetto della vita familiare garantito dall’articolo 8 CEDU.

Leggi dopo

Norme penali nazionali in tema di sottrazione di minori e libera circolazione nello spazio UE

11 Gennaio 2021 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

CGUE

Sottrazione internazionale di minorenni

Gli Stati membri esercitano la propria competenza in materia penale nel rispetto delle libertà fondamentali garantite dal diritto dell’Unione.

Leggi dopo

Autosufficienza economica dei figli: ammessa la restituzione di quanto versato dal padre per il mantenimento

24 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assegno di mantenimento per il coniuge

Le somme versate dal genitore ai figli economicamente indipendenti costituiscono un indebito dal momento della raggiunta indipendenza.

Leggi dopo

Violazione della vita privata del padre biologico se gli è impedito di riconoscere la sua paternità

10 Dicembre 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Riconoscimento del figlio

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha statuito, all’unanimità, che viola l’art. 8 CEDU (diritto al rispetto della vita privata) il rigetto di un’azione di riconoscimento di paternità di un minore, già riconosciuto dal marito della madre, in mancanza di

Leggi dopo

Il genitore non può essere rimpatriato se il figlio è affetto da grave malattia

20 Novembre 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Cittadinanza

Qualora un cittadino di un paese terzo, abbia esercitato un ricorso avverso una decisione di rimpatrio ed abbia un figlio maggiorenne affetto da grave malattia, al ricorso giurisdizionale va riconosciuto effetto sospensivo automatico.

Leggi dopo

Madre inadeguata a garantire un ambiente sereno per le figlie: rigettata l’istanza di rientro delle minori presso l’abitazione familiare

09 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Ordini di protezione contro gli abusi familiari

Appare necessario, al fine di valutare in futuro il possibile rientro delle minori presso l'abitazione familiare unitamente alla madre, accertare lo stato di salute mentale e l'adeguatezza delle capacità genitoriali della stessa...

Leggi dopo

Assegno all’ex coniuge natura e criteri di determinazione

05 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Firenze

Assegno divorzile e una tantum

L'assegno divorzile viene riconosciuto all'ex coniuge se sussiste un apprezzabile squilibrio fra le condizioni economiche degli ex coniugi e, inoltre, se..

Leggi dopo

La Corte di giustizia si pronuncia sulle successioni transfrontaliere

28 Ottobre 2020 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di giustizia UE, Prima Sezione, 16 luglio 2020, C-80/19

Successione internazionale

La nozione di “successione con implicazioni transfrontaliere” contenuta nel regolamento n. 650/2012 ricomprende l’ipotesi in cui, al momento del decesso, il defunto risiedeva in uno Stato membro diverso da quello di cittadinanza, laddove egli abbia mantenuto dei legami...

Leggi dopo

Il semplice encomio del Consiglio di disciplina dell'IPM non è da solo sufficiente ai fini della concessione del beneficio della detenzione domiciliare

23 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. min. Caltanissetta

Processo penale minorile

L’encomio concesso al detenuto dal Consiglio di disciplina dell’IPM non può ritenersi da solo elemento sufficiente ai fini della concessione del beneficio della misura alternativa della detenzione...

Leggi dopo

Pagine