Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il diniego di rilascio del passaporto non può essere fondato sul mero inadempimento dell’obbligo di mantenimento dei figli

21 Maggio 2015 | di Giuseppe Fiengo

Corte EDU

Alimenti

Costituisce violazione del diritto di lasciare liberamente qualsiasi Paese (art. 2.2 Protocollo addizionale n. 4 alla CEDU) il rifiuto automatico (senza cioè valutazione della proporzionalità della misura rispetto alle circostanze del caso concreto) e protratto per un tempo indeterminato del rilascio di un documento valido per l’espatrio a causa del mancato pagamento dell’assegno di mantenimento in favore dei figli

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Non è necessaria l’effettiva comunanza di vita coniugale con il cittadino dell’Unione per essere titolare di un diritto derivato di soggiorno

21 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Cittadinanza

Il rinvio pregiudiziale ha origine da una domanda di risarcimento danni presentata dal sig. Ogieriakhi, cittadino nigeriano coniugato all’epoca dei fatti con una cittadina francese, a causa dell’asserita mancanza del corretto recepimento, da parte dell’Irlanda, della direttiva 2004/38/CE del 29 aprile 2004

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Embrione umano: brevettabilità dei “partenoti” solo in assenza di «capacità intrinseca di svilupparsi in essere umano»

21 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Embrione

Nell’ambito di una controversia nazionale concernente la registrazione di brevetti per invenzioni comprendenti la produzione di linee di cellule staminali pluripotenti da ovociti non fertilizzati ma attivati tramite partenogenesi (“partenoti”), si è posto il problema del diniego di tale registrazione

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Rientrano nella nozione di legami familiari i rapporti tra nonni e nipoti

21 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte EDU

Diritto di visita

La Corte europea ha condannato l’Italia per violazione del diritto al rispetto della vita privata e familiare di due cittadini piemontesi, nonni di una minore

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Convenzioni internazionali a tutela dei minori e natura dei provvedimenti

20 Maggio 2015 | di Redazione Scientifica

App. Bologna

Figli nati fuori dal matrimonio: procedimento e competenza

Nelle convenzioni internazionali, per il perseguimento della finalità di protezione del minore, è irrilevante il titolo giuridico dell'affidamento o l'eventuale pronuncia di un provvedimento

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Obbligazioni alimentari: è il giudice nazionale che ha l’ultima parola in caso di concentrazione delle competenze

20 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Alimenti

Le domande di pronuncia pregiudiziale sottoposte alla Corte, entrambe vertenti su crediti alimentari, si occupano di interpretare l’articolo 3, lettera b), del regolamento (CE) n. 4/2009 del Consiglio, del 18 dicembre 2008, relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni e alla cooperazione in materia di obbligazioni alimentari,

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La rappresentanza processuale del minore nel procedimento di adottabilità

20 Maggio 2015 | di Grazia Ofelia Cesaro

Cass. civ.

Curatore speciale del minore

Nel procedimento di adottabilità non è prevista la nomina di un difensore d’ufficio per il minore, il quale sta in giudizio a mezzo del proprio rappresentante

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

È ammessa la rettificazione di attribuzione di sesso anche in assenza di intervento medico-chirurgico

20 Maggio 2015 | di Marta Rovacchi

Trib. Messina

Rettificazione di sesso

La rettificazione dell'attribuzione del sesso può avere luogo anche in assenza dell'intervento medico-chirurgico

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Non c’è discriminazione se lo Stato UE rifiuta di erogare prestazioni sociali al cittadino europeo “economicamente inattivo”

20 Maggio 2015 | di Annamaria Fasano, Giuseppina Pizzolante

Corte di Giustizia UE

Alimenti

Il rinvio pregiudiziale si inquadra in una controversia tra due rumeni, madre e figlio, da una parte, e il Jobcenter Leipzig, dall’altra, riguardo al rifiuto di quest’ultimo di concedere loro prestazioni assicurative di base («Grundsicherung»), ovvero, per la sig.ra Dano, la prestazione di sussistenza («existenzsichernde Regelleistung») e, per suo figlio, l’assegno sociale («Sozialgeld»)

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Rifiuto ingiustificato di sottoporsi all'esame del DNA: argomento idoneo a fondare il convincimento del giudice sulla sussistenza della paternità

19 Maggio 2015 | di Redazione Scientifica

App. L'Aquila

Dichiarazione giudiziale di paternità

In materia di dichiarazione giudiziale di paternità, il rifiuto ingiustificato di sottoporsi all'esame del DNA rientra tra gli argomenti idonei a fondare

Leggi dopo

Pagine