Procedimento per divorzio congiunto

 
15 Ottobre 2020 | Separazione e divorzio | Divorzio congiunto

I coniugi, sussistendo i presupposti di legge indicati nell’art. 3 l. 898/70, possono chiedere al Tribunale competente l’emissione della sentenza che pronunzia lo scioglimento (nel caso di matrimonio civile) o la cessazione degli effetti civili del matrimonio (nel caso di matrimonio concordatario) tra di loro contratto, indicando tutte le condizioni che regoleranno i loro rapporti o quelli tra di loro e i figli. Il Tribunale decide in composizione collegiale, secondo il rito camerale; il controllo del Tribunale ha a oggetto la sussistenza dei presupposti di legge per la pronunzia, il giudizio di equità dell’eventuale una tantum e la corrispondenza delle clausole concordate all’interesse dei figli. Nel giudizio interviene il PM che ha il potere autonomo di impugnare la sentenza se lesiva degli interessi patrimoniali dei figli


Leggi dopo