Bussola

Servizi Sociali

Sommario

Inquadramento | Il sistema integrato dei servizi ed interventi sociali | I livelli essenziali delle prestazioni di servizio sociale | Accesso alle prestazioni sociali e compartecipazione ai costi | Servizi sociali e giustizia | Segue: servizi sociali e giustizia delle relazioni familiari | Le relazioni del servizio sociale | Affidamento al comune e ruolo dei Servizi sociali |

 

La nozione di servizio sociale si ricava da più fonti, sulla base delle quali si deve operare la distinzione tra i servizi sociali dell’amministrazione della giustizia, che operano in ambito penale, e servizi sociali degli enti locali, che - pur se entrano in contatto con l’amministrazione della giustizia in ambito civile e soprattutto minorile - svolgono una funzione del tutto distinta e indipendente. Presso il Ministero di Giustizia sono incardinati due distinti uffici di servizio sociale: quello per adulti sottoposti ad esecuzione penale, UEPE, ufficio esecuzione penale esterna, istituito dalla l. n. 354/1975 (Ordinamento Penitenziario); quello per i minorenni, USMM, ufficio di servizio sociale per i minorenni, il cui principale riferimento normativo è costituito dal d.P.R. n. 448/1988, che disciplina il procedimento penale per i minorenni. L’USSM rispetto all’UEPE ha un più intenso rapporto di collaborazione con l’autorità giudiziaria, in quanto non interviene solo in fase esecutiva, ma anche e soprattutto nel corso del procedimento fin dalle prime fasi dello stesso. Peraltro, con la recente innovazione di cui alla l. n. 67/2014, che ha introdotto la sospensione del processo penale per la messa alla prova anche in favore degli adulti, anche le competenze dell’ufficio esecu...

Leggi dopo