Bussola

Divorzio internazionale: competenza giurisdizionale

Sommario

Inquadramento | Competenza (giurisdizionale): questione pregiudiziale | Criteri di collegamento della competenza (giurisdizionale) in materia di divorzio | Litispendenza e connessione | Criticità | Conclusioni |

 

Ogni stato nazionale dinanzi a fattispecie con elementi di estraneità, di regola, risponde con un proprio sistema di norme cd. di diritto internazionale privato, destinate specificamente a disciplinare le interazioni con gli altri ordinamenti (si pensi, in materia di rapporti familiari, alla cittadinanza di uno/entrambi i coniugi ovvero la formazione del vincolo all’estero o al prevalente radicamento altrove della vita familiare). La materia del cd. diritto degli status personali e familiari (tradizionalmente di monopolio pubblico interno) è proprio uno dei più delicati settori in cui, solo da ultimo, si esplica l’armonizzazione internazionale. Il punto merita approfondimento con particolare riguardo al tema del divorzio (che il legislatore interno invece qualifica diversamente, a seconda della natura del vincolo, civile o concordatario, rispettivamente, come “scioglimento del matrimonio/cessazione” dei  suoi effetti).   In evidenza Si badi, la maggior parte dei paesi europei sconosce del tutto l’istituto della separazione, es. Austria, Svezia, Finlandia, Grecia, come molti paesi dell’est europeo; in altri (es. Germania, Francia e Spagna) la separazione non solo non costituisce condizione per ottenere il divorzio ma rappresenta semplicemente il periodo di tempo che precede ...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Focus

Focus

Su Divorzio internazionale: legge applicabile

Vedi tutti »

Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Su Divorzio internazionale: competenza giurisdizionale

Vedi tutti »

Multimedia

Multimedia

Su Divorzio: presupposti ed effetti

Divorzio breve
di Alberto Figone

Vedi tutti »