Quesiti Operativi

Riduzione dell’assegno senza provvedimento del Tribunale

 

L’accordo dei coniugi separati consensualmente di riduzione dell’assegno per moglie e figlia (nel frattempo diventata maggiorenne) rispetto a quanto previsto dal verbale ex art. 711 c.p.c. è valido anche se non “ratificato” dal Tribunale? È opponibile, in sede di divorzio, alla moglie che ne assume la nullità?

Leggi dopo