Quesiti Operativi

Negoziazione assistita con esito negativo: il coniuge che l’ha in precedenza attivata può incardinare il giudizio di separazione e avanzare domanda di addebito?

 

A seguito di esito negativo della negoziazione assistita, volendo la moglie agire giudizialmente contro il marito, nonostante la fase stragiudiziale diretta ad una definizione consensuale della separazione è ancora possibile chiedere l'addebito e/o il risarcimento per i danni non patrimoniali a carico del marito, in conseguenza dei comportamenti dello stesso causativi della separazione?

Leggi dopo