Quesiti Operativi

Figlio nato da ovodonazione e separazione dei genitori

 

Figlio nato all'estero in costanza di matrimonio con la pratica dell'ovodonazione (in quanto la moglie era sterile) non consentita in Italia all'epoca dei fatti, ma permessa in Spagna dove è stata praticata. Dopo la nascita del minore i coniugi si separano. La madre ottiene alcuni diritti in più rispetto al padre, unico ad avere un legame biologico con il minore, e così pure i genitori della madre, in pessimi rapporti con il genero. Come si possono definire tali rapporti di parentela e quali tutele vi possono essere per il padre?

Leggi dopo