Quesiti Operativi

Case popolari: la delicata questione dei figli maggiorenni in tema di ampliamento del nucleo familiare

 

A seguito della morte del padre, Tizio subentra nell’assegnazione dell’alloggio, si sposa e chiede l’ampliamento del nucleo familiare includendo anche il figlio della moglie. La richiesta viene negata dall’Aler di Milano secondo una legge regionale. Nonostante il ragazzo sia maggiorenne, non è autosufficiente, pertanto deve vivere in famiglia, come può Tizio agire a livello legale per tutelare la sua situazione e non rischiare di perdere l'assegnazione dell'alloggio? Al momento la presenza in casa del ragazzo è giustificata con ospitalità con scadenza fine maggio 2020.

Leggi dopo