News

Legge di bilancio 2020: tutte le novità in materia di famiglia

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2019 la legge recante il «Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022» (l. 27 dicembre 2019, n. 160).

Di seguito le principali novità in tema di famiglia.

 

  • Bonus famiglia per nuovi nati: È stato istituito un «Fondo assegno universale e servizi alla famiglia» con una dotazione pari a 1.044 milioni di euro per l’anno 2021 e a 1.244 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2022. L’articolo 1, comma 125, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, riconosce anche per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 un assegno pari a:

      a) 1.920 euro annui per nucleo familiare con ISEE non superiore a 7.000 euro annui;

      b) 1.440 euro annui per nucleo familiare con ISEE non superiore alla soglia di cui alla lettera a) e non superiore a 40.000 euro;

      c) 960 euro annui per nucleo familiare con ISEE superiore a 40.000 euro;

      d) in caso di figlio successivo al primo, nato o adottato tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, l’importo dell’assegno di cui alle lettere a), b) e c) è aumentato del 20 per cento.

 

L’assegno sarà corrisposto esclusivamente fino al compimento del primo anno di età ovvero del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione.

  • Bonus latte: è stato istituito un fondo per il sostegno all’acquisto di sostituti del latte materno, con una dotazione di 2 milioni di euro per l’anno 2020 e 5 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2021. Il contributo, pari a 400 euro per ciascun neonato, è previsto per le donne affette da condizioni patologiche che impediscono la pratica naturale dell’allattamento e garantito per i primi sei mesi di vita del neonato. Entro marzo 2020, il Ministero della salute definirà con decreto le modalità e i requisiti per l’accesso al bonus.
  • Bonus nido: Incrementato il contributo base di 1500 euro nelle seguenti misure:

      -aumento di 1.500 euro per i nuclei familiari con ISEE fino a 25.000 euro;

      -aumento di 1.000 euro per i nuclei familiari con un ISEE da 25.001 euro fino a 40.000 euro.

      - erogato importo base pari a 1500 per famiglie con redditi alti

L’importo del buono spettante a decorrere dall’anno 2022 verrà determinato, nel rispetto del limite di spesa programmato.

 

 

 

 

 

 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >