News

La clausola che prevede la revoca dell’assegnazione della casa familiare se il coniuge intrattiene una convivenza more uxorio è nulla

17 Febbraio 2017 |

Trib. Palermo

Casa familiare: assegnazione
 

Il Tribunale di Palermo si è pronunciato in merito alla possibilità per i coniugi di prevedere nella domanda congiunta di divorzio l’automatico venir meno del diritto di godimento della casa familiare qualora il coniuge assegnatario instauri una nuova convivenza more uxorio.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >