News

Ginecologo rivela alla paziente la sterilità del marito: è violazione di segreto professionale?

 

La Suprema Corte chiarisce che non sussiste alcuna violazione di segreto professionale qualora l’imputato comunichi una notizia a chi già la conosceva, delineando in modo chiaro e preciso quando si possa parlare di “giusta causa” atta a scriminare la condotta punita dall’art. 622 c.p..

Leggi dopo

Le Bussole correlate >