News

E’ valido il matrimonio celebrato all’estero via internet

 

La modalità con cui due nubendi esprimono il proprio consenso a sposarsi è disciplinata dalla legislazione del Paese dove il matrimonio viene celebrato. La Cassazione afferma quindi che il matrimonio contratto via internet da due persone in Stati differenti, secondo la legge del Paese straniero dove era stato registrato, è da considerarsi valido e trascrivibile in Italia.

Leggi dopo