Giurisprudenza sovranazionale

La Corte europea chiede agli Stati rapidità nelle procedure di ritorno dei minori

06 Luglio 2015 | ,

Corte EDU

Sottrazione internazionale di minorenni
 

Ferrari è un cittadino argentino coniugato con una cittadina rumena con la quale ha avuto un figlio. Il caso affrontato dalla Corte europea riguarda un procedimento di ritorno in Argentina ai sensi della Convenzione dell’Aja sulla sottrazione internazionale di minori e un parallelo procedimento in Romania concernente l’assegnazione della custodia del minore a seguito di divorzio.

Leggi dopo