Giurisprudenza sovranazionale

Il transgender può cambiare nome anche in mancanza di una pronuncia che confermi l’avvenuto intervento

15 Novembre 2018 | ,

Corte EDU

Rettificazione di sesso
 

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha statuito, all’unanimità, che viola l’art. 8 CEDU (diritto al rispetto della vita privata e familiare) il rifiuto delle autorità italiane di autorizzare una persona transgender a cambiare...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >