Giurisprudenza commentata

Sms e mail: piena prova in sede giudiziale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Gli sms contengono la rappresentazione di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti, con la conseguenza che forma piena prova dei fatti e delle cose rappresentate se colui contro il quale viene prodotto non ne contesti la conformità ai fatti o alle cose medesime. Tuttavia, l'eventuale disconoscimento di tale conformità non ha gli stessi effetti di quello della scrittura privata, difatti non può escludersi che il giudice possa accertare la rispondenza all'originale anche attraverso altri mezzi di prova, comprese le presunzioni.

Leggi dopo