Giurisprudenza commentata

Negato assegno divorzile: la sola età del coniuge richiedente non esclude la possibilità di garantirsi mezzi adeguati

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Anche dopo la pronuncia delle Sezioni unite del 2018, in specifiche ipotesi può affermarsi l’esistenza del diritto all’assegno divorzile con finalità unicamente assistenziale, sennonché in tale ipotesi, in assenza di prova del nesso di causalità tra stato di disoccupazione e attività resa in ambito familiare, l’impossibilità oggettiva per il coniuge richiedente di procurarsi mezzi adeguati deve essere parametrata alla possibilità di reperire attività lavorativa idonea a garantire l’autosufficienza.

Leggi dopo