Giurisprudenza commentata

Madre ostacola la bigenitorialità: nessuna conseguenza automatica sulla collocazione del minore

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La questione affrontata dal Tribunale di Milano consiste nello stabilire quale rilievo debba essere attribuito, nella decisione circa il collocamento del figlio minore, alla condotta del genitore che abbia consapevolmente e deliberatamente ostacolato l'esplicazione della responsabilità genitoriale della controparte, nella specie, avendo la madre trasferito la residenza del figlio insieme alla sua, senza il consenso del padre e senza preventiva autorizzazione del Tribunale.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >