Giurisprudenza commentata

L'ascolto del minore da parte dell'Avvocato: conseguenza della violazione dell'art. 56 del codice deontologico

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Deve ritenersi grave violazione di principio deontologico l'ascolto del minore, anche se diciassettenne, da parte dell'Avvocato senza il previo interpello e consenso del genitore affidatario e senza le garanzie dovute.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >