Giurisprudenza commentata

L’ex coniuge contribuisce poco o nulla alla ricchezza familiare: salva la funzione assistenziale dell’assegno

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il contributo nullo o ridotto del coniuge alla formazione della ricchezza familiare, esclude la funzione perequativa-compensativa dell’assegno divorzile ma non quella assistenziale.

Leggi dopo