Giurisprudenza commentata

Interesse superiore del creditore ed accessorietà della domanda di obbligazione alimentare: un nuovo pronunciamento della Corte di Giustizia

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Laddove il giudice di uno Stato membro sia investito di più domande, aventi ad oggetto lo status dei coniugi, la responsabilità genitoriale e gli obblighi di mantenimento nei confronti del figlio minore, la dichiarazione di incompetenza con riguardo alla domanda relativa alla responsabilità genitoriale non impedisce a detto giudice di pronunciarsi sull'obbligazione alimentare.

Leggi dopo