Giurisprudenza commentata

Il padre che consapevolmente omette di riconoscere il figlio è tenuto, una volta instaurato il rapporto di filiazione, a risarcire il danno endofamiliare

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il padre che consapevolmente omette di riconoscere il figlio è tenuto, una volta instaurato il rapporto di filiazione, a risarcire il danno endofamiliare provocato al figlio e alla madre che da sola lo ha cresciuto

Leggi dopo