Giurisprudenza commentata

Il convivente non può chiedere gli alimenti nel giudizio ex art. 337-bis c.c.

31 Agosto 2017 |

Trib. Milano

Convivenza

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il Tribunale di Milano stabilisce che è inammissibile la domanda di assegno alimentare formulata dal convivente all'interno del giudizio ex art. 337-bis c.c..

Leggi dopo