Giurisprudenza commentata

Assegno divorzile: la funzione assistenziale è prevalente?

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Le questioni affrontate sono due, la prima è se, l'assegno divorzile si possa fondare anche solo sul criterio assistenziale, anche senza alcuna indagine sulla riconducibilità del divario al sacrificio sopportato per avere rinunciato, in funzione della contribuzione ai bisogni della famiglia, alla propria realizzazione professionale. La seconda attiene l'onere probatorio, caratterizzato in materia di assegno divorzile, da frequente ricorso a tre principi: non contestazione, utilizzo dei fatti notori e delle cd. presunzioni.

Leggi dopo