Giurisprudenza commentata

Assegno divorzile e giudizio prognostico sulle aspettative sacrificate dal coniuge richiedente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Secondo la sentenza delle Sezioni Unite n. 18287/2018, l'assegno divorzile deve tendere a consentire un livello reddituale adeguato al contributo fornito nella realizzazione della vita familiare, tenendo conto in particolare delle aspettative professionali ed economiche eventualmente sacrificate. In base a quali presupposti è possibile formulare tale giudizio prognostico?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >