Focus

Rinuncia all’azione di restituzione

Sommario

Legittimità della rinuncia ‘anticipata’ all’azione di restituzione | Differenza tra azione di riduzione e azione di restituzione | Assenza di conflitto con il divieto dei patti successori rinunciativi ed eccezioni al disposto di cui all’art. 458 c.c. | La debolezza della tutela reale del legittimario | L’equivoco della rinuncia al diritto di opposizione | Pubblicità della rinuncia all’azione di riduzione | In conclusione |

 

Ai sensi dell’art. 563 c.c., il legittimario che ha esperito vittoriosamente l’azione di riduzione nei confronti del beneficiario di una donazione immobiliare lesiva della propria legittima, previa infruttuosa escussione dei beni del soccombente, acquista il diritto di agire contro gli aventi causa dal donatario medesimo per ottenere la restituzione degli immobili.

Leggi dopo