Focus

A quale età il pernottamento con il genitore non collocatario?

Sommario

Il quadro normativo | Aspetti pratici | Giurisprudenza nazionale e sovranazionale a confronto | In conclusione |

 

L'art. 337-ter c.c., che garantisce a tutti i figli dei separati il generico diritto di mantenere significativi e costanti rapporti con entrambe le figure parentali, costituisce l'unico strumento normativo invocabile per dirimere le dispute genitoriali in punto di regolamentazione delle tempistiche di frequentazione con i figli, all'indomani dell'uscita dalla casa familiare di uno dei due genitori. L'Autore si sofferma in particolare sul tema del pernottamento dei figli presso l'abitazione del genitore non più convivente.

Leggi dopo