Focus

La nuova regolamentazione per la costituzione delle Unioni civili dopo l'approvazione dei decreti legislativi delegati

Sommario

La fascia tricolore | La procedura di costituzione | Costituzione dell'unione per delega | Richiesta per procura | Costituzione dell'unione civile | Registro delle unioni civili | Costituzione fuori dalla casa comunale o in imminente pericolo di vita | Scelta del regime patrimoniale | Scelta del cognome comune | La certificazione | L'indicazione dello stato civile | In conclusione |

 

Con l'approvazione dei tre decreti legislativi, che entreranno in vigore il prossimo 11 febbraio 2017, si completa il quadro normativo relativo alle unioni civili introdotte nel nostro ordinamento dalla l. 20 maggio 2016, n. 76. Superata la fase transitoria affidata al d.P.C.M.23 luglio 2016, con le integrazioni apportate al d.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 dal d.lgs. n. 5/2017 vengono ridefinite le modalità per la costituzione di un'unione civile risolvendo anche alcune difficoltà che il mancato pieno collocamento delle unioni nell'alveo delle disposizioni del codice civile aveva evidenziato rispetto all'istituto matrimoniale.

Leggi dopo