Focus

La costituzione nella fase presidenziale vale anche per la fase contenziosa dei procedimenti di separazione e divorzio

Sommario

La vicenda | Natura unitaria dei procedimenti di separazione e divorzio | Costituzione del ricorrente | Costituzione del resistente | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Con l'ord. 4 maggio 2017 n. 97, il Giudice delle leggi ha affrontato la questione relativa alle conseguenze che derivano dalla natura bifasica dei procedimenti di separazione e divorzio, escludendo che la costituzione del convenuto già nella fase presidenziale, con l'eventuale proposizione di domande riconvenzionali, esiga la rinnovata costituzione nella fase contenziosa davanti al giudice istruttore, a pena di decadenza delle domande già spiegate dal resistente.

Leggi dopo