Focus

Il matrimonio contratto all’estero fra persone dello stesso sesso

Sommario

Il quadro normativo | La capacità di contrarre matrimonio | La trascrizione in Italia | Le Unioni civili all'estero | In conclusione |

 

L’approvazione dei tre decreti legislativi, entrati in vigore l'11 febbraio 2017 completa la disciplina delle unioni civili. Il Governo ha ottenuto il parere favorevole delle competenti commissioni parlamentari adempiendo così alla delega affidatagli dall'art.1, comma 28, l. n. 76/2016. In particolare, il d.lgs. n. 7/2017, dedicato alle norme di diritto internazionale privato, fa chiarezza sulla sorte dei matrimoni conclusi all’estero fra cittadini italiani dello stesso sesso e statuisce che essi debbano essere trascritti nel registro delle unioni civili, delle quali produrranno gli effetti.

Leggi dopo