Focus

Assegnazione della casa familiare ed espropriazione immobiliare

Sommario

Il quadro normativo | L'opponibilità dell'assegnazione della casa familiare prima della l. 8 febbraio 2006, n. 54 | L'opponibilità dell'assegnazione della casa familiare dopo la l. 8 febbraio 2006, n. 54 | La trascrivibilità della domanda giudiziale di assegnazione | La natura del diritto | Assegnazione della casa familiare e esecuzione immobiliare | La posizione del creditore che ha iscritto ipoteca prima della trascrizione dell'assegnazione della casa familiare | La cessazione del diritto di abitazione | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

L'assegnazione della casa familiare, destinata a salvaguardare l'interesse dei figli minori o economicamente non autosufficienti a permanere, pur in presenza della crisi genitoriale, nell'ambiente domestico in cui gli stessi sono cresciuti, è istituto da tempo oggetto di oscillanti orientamenti giurisprudenziali tanto con riferimento alla natura del diritto, quanto in relazione al regime di opponibilità ai terzi.

Leggi dopo