Casi e sentenze di merito

Spetta al richiedente l’assegno divorzile l’onere di provare i sacrifici fatti in favore del ménage familiare

07 Novembre 2018 |

Trib. Reggio Emilia

Assegno divorzile e una tantum
 

Il diritto all'assegno divorzile deve essere riconosciuto laddove un coniuge non sia autosufficiente oppure laddove sussista uno squilibrio tra le parti che sia dovuto al sacrificio, da parte del coniuge più debole, di aspettative...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >