Casi e sentenze di merito

Se la casa familiare appartiene ad un terzo che la trasferisce ad altri, il provvedimento di assegnazione è opponibile all’acquirente?

Il provvedimento di assegnazione ad uno dei coniugi della casa familiare, di cui la coppia disponeva in forza di un rapporto di comodato, rende il diritto del coniuge assegnatario opponibile al terzo acquirente dell’immobile, il quale succede nella posizione di comodante.

Leggi dopo