Casi e sentenze di merito

Rigettata la domanda di riduzione proposta dall’erede del legittimario che vi ha rinunciato tacitamente

25 Giugno 2018 |

Trib. Palermo

Successione legittima
 

Se dal comportamento del legittimario è possibile desumere, in maniera inequivoca, l’intenzione di rinunciare a far valere il proprio diritto potestativo di agire in riduzione per la reintegrazione della quota di riserva spettantegli sulla successione del coniuge, deve essere rigettata...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >