Casi e sentenze di merito

Il cd. affidamento alternato è in contrasto con le esigenze dei figli minori

25 Agosto 2015 |

Trib. Savona

Affidamento condiviso

Il cd. affidamento alternato dei figli minori ai genitori con conseguente permanenza degli stessi con tempi paritari presso i domicili della madre e del padre si pone in contrasto con le esigenze di stabilità di vita e di crescita equilibrata dei figli.

Sotto tale aspetto, appare più confacente all’interesse dei minori disporre la loro collocazione abitativa stabile presso uno dei genitori, con ampia facoltà per l’altro di vederli e di tenerli comunque con sé con modalità prestabilite ampie ma tali da non snaturare la collocazione prevalente.

Leggi dopo