Casi e sentenze di merito

Fecondazione medicalmente assistita: condizioni di ammissibilità della domanda di disconoscimento di paternità

03 Settembre 2015 |

Trib. Cagliari

Procreazione medicalmente assistita

In tema di fecondazione medicalmente assistita di tipo eterologo, è ammissibile la domanda di disconoscimento di paternità prima della nascita del figlio, a condizione che la nascita si verifichi nel corso del processo e che il minore disconosciuto – ex art. 247 c.c., litisconsorte necessario - intervenga tempestivamente in giudizio ad integrazione del contraddittorio per mezzo del suo legale rappresentante.

Leggi dopo